Pancake proteici, cosa sono e come si preparano

ottimi come primo pasto della giornata sono adattissimi per tutte le persone che devono recuperare un corretto valore nutrizionale al pasto della prima colazione(bimbi, adolescenti, anziani) e a chi pratica attività fisica o segue un regime alimentare controllato.


I pancake sono un tipico piatto tradizionale dell'America del Nord. Utilizzati per la prima colazione ne rappresentano una variante sfiziosa e golosa anche grazie ad ingredienti e condimenti a base di zucchero e grassi come burro, miele, sciroppi di ogni tipo.

Ciò malgrado, con i giusti accorgimenti, il pancake può rappresentare una valida proposta nutriente e bilanciata per una colazione “dolce” che spesso abbina, aimè, al gusto accattivante, un ben povero valore nutrizionale. Uova, latte e farina sono una buona base per iniziare la giornata poiché saziano e apportano un buon valore nutritivo al primo pasto della giornata, scoraggiando il ricorso a spuntini multipli. Riportiamo qui la ricetta perché richiesta da alcuni lettori e le varianti per aumentare l'apporto proteico dei pancake. Questo aspetto infatti sottolinea ed esalta quanto abbiamo appena detto e farà del nostro dolce un alimento adattissimo anche per mantenere il nostro peso e non incorrere a dannosi effetti infiammatori dovuti all'eccessiva risposta glicemica tipica dei dolci.

Ingredienti tradizionali Ingredienti pancake proteico

200 gr farina alla ricetta base si può aggiungere : 250 gr latte 200gr albumi o

2 uova 90 gr farina di avena o

1 presa di sale 225 gr yogurt greco o ricotta

30 gr zucchero semolato o di canna 1 cucchiaino di cannella

30 gr olio di girasole o burro

10 gr lievito per dolci 1 noce di burro per ungere la padella

Ci sono altri ingredienti che possono essere utili per rendere i pancake più ricchi in proteine. Si può utilizzare ricotta, altri tipi di farina al posto di quella di avena (anche facendo un mix di diverse farine) o aggiungere semi oleosi o frutta secca.

Si procede con il mescolare gli ingredienti, si fa riposare il composto per circa 10-15' e si passa alla cottura in padella preriscaldata appena unta con olio e.v.o.

I pancake così prodotti possono essere consumati accompagnati da frutta, un filo di marmellata o miele o salse a base di frutta e yogurt o macedonia.


36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti